Follow by Email

mercoledì 28 ottobre 2015

Differenza tra Pentalfa e Sigillo di Salomone

Il doppio triangolo è chiamato dai Kabbalisti indifferentemente 
'Sigillo di Salomone' e 'Scudo di Davide' ed anche 'Scudo di Michele' (Mikael-Malaki, 'il Mio Angelo', cioè 'l'Angelo in cui si trova il Mio Nome'); ugualmente in arabo esso è designato come 'Khâtem Seyidnâ Suleymân' e 'Dir'a Seydnâ Dawûd'.

Nessuno di questi appellativi può essere correttamente applicato alla stella a cinque punte, il pentalfa o pentagramma dei pitagorici, che è  la stella fiammeggiante massonica. 
Quest'ultima nel suo significato generale è un simbolo microcosmico, mentre il doppio triangolo è un simbolo macrocosmico.

Esiste un altro simbolo arabo, detto 'Uqdat Seyidnâ Suleymân' 
'Nodo di Salomone', il cui significato è assai prossimo a quello di Sigillo di Salomone, in riferimento all'adagio ermetico: 'Quel che è in alto è come quel che in basso'.
Del Nodo di Salomone esistono numerose  varianti più  o meno complesse ma questa rappresenta  simbolicamente l'essenziale.

Vedi anche:
Il Mediatore

Tratto da "La Tradizione e le tradizioni" di R. Guènon

Nessun commento:

Posta un commento