Follow by Email

lunedì 5 dicembre 2016

Le Obbedienze massoniche


Sono oggi attivi in tutto il mondo circa sei milioni di massoni, di quali circa quattro milioni negli stati uniti e più o meno un milione sotto le diverse Obbedienze indipendenti britanniche.
Quindi cinque sesti dei massoni oggi attivi sono di lingua inglese.
Il restante milione si trova diviso nelle varie Grandi Obbedienze degli altri paesi del mondo, fra cui la più importante e influente è  forse il Grande Oriente di Francia.
Le Obbedienze massoniche sono potenze autonome e indipendenti, dato che non esiste un governo centrale della Massoneria, la quale è perciò meno "internazionale" della Chiesa Romana.
Ci sono Obbedienze massoniche che hanno poche relazioni fra loro; e ci sono Obbedienze che hanno sospeso o rotto ogni tipo di relazione.
Nel 1877 la Grande Loggia d'Inghilterra ha rotto, per una ragione tecnica, le relazioni con il Grande Ordine di Francia.
Nel 1933 sempre la Grande Loggia d'Inghilterra, per via di divergenze, ha rotto i rapporti con la Grande Loggia delle Filippine...
La Massoneria presenta caratteri diversi -a livello politico che sociale e rituale- da un paese all'altro e persino nell'ambito dello stesso paese, da Obbedienza a Obbedienza, nel caso ce ne sia più  di una.
In Francia ci sono tre Obbedienze indipendenti: il Grande Oriente di Francia, la Grande Loggia di Francia e la Grande Loggia Regolare, Nazionale e Indipendente  per la Francia e le Colonie.
Il Grande Oriente ha un carattere marcatamente radicale e antireligioso;
la Grande Loggia si limita a essere liberale e anticlericale;
mentre la Grande Loggia Nazionale non ha orientamenti politici.
Ad esempio: il Grande  Oriente esercita una notevole influenza politica ma eccetto quella che gli deriva da quest'ultima ha scarsa influenza sociale.
La Grande Loggia d'Inghilterra non si occupa di politica ma la sua influenza sociale è enorme.
Sebbene la Massoneria sul piano materiale sia divisa, essa può tuttavia considerarsi unita spiritualmente.
Lo spirito dei rituali e soprattutto dei Gradi Simbolici è ovunque il medesimo.
In termini più puntuali, ma inevitabilmente meno chiari: chi fosse in possesso delle chiavi ermetiche, qualsiasi forma assuma il rituale troverebbe, sotto più  o meno apparenze, la medesima serratura.
In virtù di questa profonda comunione di spirito, di questo intimo e segreto legame fraterno che nessuno ha infranto o può infrangere, un'Obbedienza, anche nel caso in cui abbia poca o nessuna relazione con l'altra, non rimane indifferente se quest'ultima viene attaccata da profani.
Quando si tratta di fatti gravi, da un punto di vista massonico, come il tentativo di un governo di sopprimere o perseguitare un'Obbedienza, allora l'azione dei massoni è collettiva e coordinata e questo lo provano i numerosi ostacoli di origine apparentemente sconosciuta che incontrano chi cerca di combatterla.
(A meno che un Paese non ha bisogno di prestiti esteri o di colonie e soprattutto di mantenerne il possesso, non teme l'ostilità attiva di cinque milioni ed oltre di massoni... allora non combatta la Massoneria...)
Tratto da " Pagine esoteriche " di Fernando Pessoa

Nessun commento:

Posta un commento