Follow by Email

domenica 6 settembre 2015

Il mistero dei Templari e la figura di Baphomet

Un ordine cavalleresco sorto nel 1118 con il compito di proteggere la Moschea di Omar a Gerusalemme erano i Cavalieri del Tempio, meglio conosciuti come Templari.
Questi monaci guerrieri riuscirono in poco tempo ad accumulare un favoloso tesoro, grande quanto il loro prestigio.
Con il passare degli anni, i cavalieri, originariamente dediti alla povertà assoluta, persero di credibilità e vennero presi di mira dalla Chiesa di Roma.
Al loro favoloso tesoro era interessato anche il re di Francia, Filippo IV il Bello.
Fu proprio per suo volere che l'ordine venne sciolto quel fatidico venerdì 13 ottobre 1307.
L'ultimo Gran Maestro, Giacomo di Molay morì bruciato davanti alla cattedrale di Notre Dame nel 1314 e con lui andò in fumo ogni possibilità di ritrovare quel fantomatico tesoro, nonché ogni possibilità di risolvere il loro mistero.
I Cavalieri vennero eliminati perché sapevano troppo ed erano scomodi alla Chiesa (la loro ricchezza fu solo un pretesto).
Cosa appresero i Templari in Oriente che permise loro di arricchirsi così tanto da poter sponsorizzare la costruzione di numerose cattedrali francesi?
Gli ultimi esponenti interrogati dall'inquisizione, prima del 1314, confessarono alla Chiesa di adorare il bafometto, un idolo cornuto, dalle sembianze diaboliche.
Baphomet potrebbe essere una storpiatura del nome "Mahomet", sottolineando un'improbabile sottomissione all'Islam, ma secondo altri, l'etimologia del nome potrebbe ricondurre ad altri esiti, e baphomet acquisterebbe il significato di "Battesimo di Saggezza", "Padre dell'Ignoto" o "Padre della pace univesale tra gli uomini".
Lo stesso pentacolo entro cui è spesso raffigurato ha ormai acquisito valenza negativa, un tempo considerato potente simbolo di protezione.
La chiesa è responsabile del mutamento di molte cose (di moltissimi simboli sacri e tradizioni ha mutato il significato reale ed esoterico).
Nel medioevo demonizzò le donne, facendole diventare delle streghe; mutò la figura della Maddalena in quella di prostituta; tramutò il Re dei Cieli in Satana, identificandolo con il Male in persona.
Ormai il nome Satana (nemico) ha assunto un significato maligno ma Satana è anche Lucifero il più bello degli angeli, il portatore di luce, di conoscenza: ribelle proprio perché donò il sapere all'umanità rendendola simile agli stessi dèi...
Tratto da "Dèi del Cielo Dei della Terra" di Giorgio Pastore

Questo post è un punto di riflessione che va approfondito con molta attenzione, nel libro di Giorgio ci sono molte altre informazioni per avere una visione più ampia dell'argomento, tra l'altro consiglio anche il suo secondo libro La ricerca della Pietra Filosofale, non che tutti i testi delle fonti di riferimento che vengono prese in considerazione nei suoi libri.
 Personalmente sono anni che faccio ricerche, sono anni che ho bisogno di vedere chiaro in molte "verità" servite alla massa, non è da me limitare il concetto di bene e male alla visione duale cristiana con la quale siamo cresciuti noi occidentali, con la quale stanno "lobotomizzando" i nostri cervelli...
Il Baphometto è una figura che spesso viene associata al satanismo moderno (satanismo oggi), nel suo simbolo vi è molto da studiare e da capire, la posizione delle mani, il corpo androgino e per metà animale, il simbolismo delle corna secondo la scienza sacra, il pentacolo che nelle icone moderne viene legato ai movimenti satanici...
Da leggere anche questo interessante post su Dante e il Baphometto
Anni fa sul web c'era un video molto interessante dell'Adam Kadmon, non ancora interamente contaminato dal dominio medianico, che spiegava molto bene il legame Baphomet-Templari successivamente alla completa incorporazione di tale personaggio con il business televisivo, questo video è stato modificato e quello che io conoscevo non esiste più, questo è quello attuale video Baphomet, per quanto possa sembrare completo e abbastanza buono, l'altro era ancora più esoterico e ricco di informazioni.
Nel video non dice diverse cose importanti, innanzitutto le braccia del Baphomet hanno la posizione che indica "Come in alto così in basso..."  e in più hanno sopra inciso la fondamentale formula alchemica "Solve et Coagula", tra l'altro tra le due corna c'è la fiamma della conoscenza (da vedere il collegamento con Prometeo).... 
Da notare la somiglianza della testa di Baphomet con l'utero femminile Santo Graal
Approfondimenti necessari sono doverosi per capire l'inganno che l'essere umano sta vivendo..
Non mi fermo all'apparenza delle cose...e sarebbe giusto iniziare a farlo...
"...Tutto il contrario di tutto..."
Nell'AniMo Antico

Nessun commento:

Posta un commento