Follow by Email

giovedì 24 settembre 2015

Alcuni parallelismi storici


Diversi episodi storici si sono replicati esattamente in ogni dettaglio con sbalorditiva accuratezza, tanto che il semplice caso e la pura coincidenza sembrano insufficienti a spiegare questi fenomeni.
Di seguito alcuni esempi documentati di parallelismo storico;
- Papa Sisto V (1585-1590) e papa Clemente XIV (1769-1774) furono entrambi papi francescani.
Entrbi salirono al soglio pontificio all'età di 64 anni, entrambi furono eletti all'unanimità, entrambi morirono a 69 anni; i loro pontificati durarono esattamente 5 anni, 4 mesi e 3 giorni ciascuno.
- Le biografie di Giovanna I, regina di Napoli e Maria Stuarda, regina di Scozia, registrarono coincidenze straordinarie.
La prima (1326-1382) salita diciottenne al trono di Napoli, sposa il proprio cugino Andrea d'Ungheria il quale verrà ucciso due anni più tardi da Luigi d'Angiò che la regina sposò nel 1347.
Ritenuta coinvolta nell'assasinio del primo marito, Giovanna fugge in provemza.
Papa Clemente VI in cambio della cessione di Avignone, la dichiara innocente.
Giovanna tornata a Napoli fu fatta strangolare dal figlio adottivo su istigazione di papa Urbano VI.
Maria Stuarda (1542-1587) è appena diciottenne quando sale al trono di Scozia, anche lei sposa il cugino, anche lei rimane vedova dopo due anni perché viene ucciso.
Anche lei sposerà l'assassino del marito, anche lei ritenuta complice, fugge in Inghilterra e chiede asilo alla regina Elisabetta che però la consegna al boia per la decapitazione.
- Il duca di Berry ed il duca d'Orleans:
Il primo (1778-1820) si sposa con una principessa straniera. Viene ucciso il 13 febbraio 1820.
Il secondo (1810-1842) sposa una principessa straniera e muore di morte accidentale il 13 luglio 1842 cadendo dalla carrozza i cui cavalli erano imbizzarriti.
Entrambi trascorsero la propria giovinezza fuori dalla Francia; entrambi furono in Inghilterra; entrbi ebbero il grado di colonnello; entrambi si interessarono vivamente alle condizioni dei propri soldati in particolare alle loro caserme e ospedali.
- Napoleone I aveva 44 anni e 227 giorni quando fu dichiarato decaduto dal trono.
Napoleone III aveva 44 e 227 giorni quando portò a termine il colpo do stato che da presidente della repubblica francese lo portò a far rivivere l'impero formato dallo zio Napoleone I.
Tratto da "I misteri della storia" di Paolo Cortesi

Nessun commento:

Posta un commento