Follow by Email

lunedì 16 novembre 2015

Curiosità cabalistiche della storia

"Tutto è numero" affermava Pitagora
"Tutte le cose conosciute hanno un numero, perché senza ciò non sarebbe possibile che alcuna cosa fosse compresa o conosciuta. Senza il numero tutte le cose sarebbero illimitate e incerte e oscure, giacché la natura del numero è legge e guida e maestraFilolao
Le teorie numerologiche si fondano sull'ancestrale proposizione per cui ogni cosa, ogni azione può essere ridotta o meglio "distillata" a numero.
Tale credenza è stata applicata anche alle vicende storiche e opportuni calcoli hanno rilevato delle curiose incidenze nella vita di diversi personaggi.
Innanzitutto va chiarito cosa si intende per numero cabalistico esso è ottenuto sommando le singole cifre che compongono una data.
Ad esempio il numero cabalistico relativo all'anno 1992 è il 21: 1 + 9 + 9 + 2 = 21
Un esempio particolarmente chiaro è dato da Papa Pio IX la cui cifra cabalistica è indicata nel 19
Pio IX nasce nel 1792 - 1 + 7 + 9 + 2 = 19
Viene ordinato sacerdote nel - 1819 1 + 8 +1+ 9 = 19
È eletto papa nel 1846  - 1 + 8 + 4 + 6 = 19
Emette il Sillabo nel 1864 -  1+ 8 + 6 + 4 = 19
Il numero cabalistico del Re Sole fu indicato nel 14.
Fu il 14° sovrano francese di nome Luigi
Salì al trono il 14 maggio 1643  - 1 + 6 + 4 + 3 = 14
Fu salvato da Turenne a Blineau nel 1652 -  1 + 6 + 5 + 2 = 14
Iniziò a regnare personalmente nel 1661 -  1 + 6 + 6 + 1 = 14
Firmò il trattato di Douvres con l'Inghilterra nel 1670  - 1 + 6 + 7 + 0 = 14
Morì nel 1715 (1+ 7 + 1 + 5 = 14) all'età di 77 anni (7 + 7 = 14)
Lo stesso numero 14 contraddistingue Enrico IV di Francia il quale nacque il 14 dicembre 1553 (1 + 5 + 5 +3 = 14)
Assassinato il 14 maggio 1610  (14 x 115 = 1610)
Dopo aver regnato 42 anni (14 x 3 = 42)
Il suo attentatore fu giustiziato 14 giorni dopo aver compiuto il crimine che era venuto in rue Ferroniere,  strada che era stata allargata per un editto promulgato il 14 maggio 1544 (1 + 5 + 5 + 4 = 14)
Tratto da "I misteri della storia" di Paolo Cortesi

Nessun commento:

Posta un commento