Follow by Email

venerdì 11 novembre 2016

La Massoneria Ordine segreto


La Massoneria non è esattamente una società segreta.
La Massoneria è un Ordine segreto o, più propriamente, un Ordine iniziatico.
L'Ordine Massonico è  segreto per una ragione indiretta e derivata: la stessa per cui nell'antichità erano segreti i Misteri, compresi quelli dei cristiani, i quali si riunivano di nascosto per rendere gloria a Dio in quelle che oggi si chiamerebbero Logge o Capitoli, e per distinguersi dai profani, usavano formule di riconoscimento come gesti, parole d'ordine o altro.
Per questo motivo i romani li bollavano come atei, nemici della società e dell'Impero;
Esattamente gli stessi epiteti con cui oggi i massoni vengono salutati dai seguaci della Chiesa Romana, figlia, forse illegittima,  di quell'antica Massoneria.
Gli Ordini Iniziatici sono difesi, ab origine symboli, da condizioni e da forze assai speciali che li rendono indistruttibili dall'esterno.
Chi ha combattuto la Massoneria ha avuto delle conseguenze:
Mussolini ha combattuto la Massoneria cioè il Grande Ordine d'Italia e malgrado abbia perseguitato molta gente il Grande Ordine d'Italia é uno di quei morti che godono di ottima salute.
Il piccolo Duce può distruggere l'edificio del comunismo italiano, ma non è  abbastanza potente per abbattere colonne simboliche, fuse in un metallo che proviene dall'Alchimia.
Primo de Rivera ha combattuto la Massoneria spagnola in modo più blando.
Anche qui il risultato fu il grande sviluppo numerico e politico della Massoneria in Spagna.
Hitler dopo essersi appoggiato alle tre Grandi Logge cristiane di Prussia, ha agito secondo il lodevole costume ariano di mordere la mano che gli aveva dato da mangiare.
Ha lasciato in pace le altre Grandi Logge, quelle che non lo avevano sostenuto e che non erano cristiane e tramite un certo Göring ha intimato alle prime tre di sciogliersi.
Esse hanno detto si e hanno continuato ad esistere.
Per una coincidenza è stato dopo l'adozione di questa misura che sono cominciati a sorgere in seno al partito nazista contrasti e altre difficoltà.
Nella storia ci sono molte coincidenze del genere...
Il primo errore degli antimassoni consiste nel cercare di definire in generale lo spirito massonico a partire dalle affermazione dei singoli massoni, scelte di solito in totale malafede.
Il secondo errore degli antimassoni consiste nel non tener presente che la Massoneria unita spiritualmente è materialmente divisa.
La sua azione sociale varia da paese a paese, da momento storico a momento storico, in funzione delle circostanze d'ambiente e d'epoca, che influenzano la Massoneria così come tutti noi.
La sua azione sociale varia, all'interno di uno stesso paese, da Obbedienza a Obbedienza... poiché se esse si trovassero d'accordo su tutto, rimarrebbero unite.
Nessun atto politico contingente compiuto da un'Obbedienza può essere attribuito alla Massoneria in generale e nemmeno a quell'Obbedienza particolare perché può essere il prodotto di circostanze politiche del momento che non sono opera della Massoneria.
È come giudicare il papato dalla persona di Rodrigo Borgia, assassino e incestuoso.
È come considerare la Chiesa di Roma perfettamente caratterizzata nel suo intimo spirito dalle torture degli inquisitori (derivanti da una pratica profana del tempo) o dal massacro degli albigesi e dei piemontesi.
Se imputiamo alla Massoneria in generale tutti quei casi particolari, attribuiamole a credito i benefici che a pari condizioni abbiamo ricevuto da essa.
I gesuiti le baciano le mani per l'accoglienza e la libertà ricevute in Prussia dal massone Federico II nel diciottesimo secolo quando cacciati da per tutto li ripudiava lo stesso Papa.
Ringraziamola per la vittoria di Waterloo, dato che Wellington e Blücher erano entrambi massoni....
E infine non dimentichiamo che dobbiamo alla Massoneria il capolavoro della letteratura moderna: il Faust del massone Goethe...
Tratto da " Pagine esoteriche " di Fernando Pessoa
Per non parlare dei capolavori architettonici che abbiamo in ogni città, e l'arte in generale sia letteraria che pittorica...
Tutta quell'arte fin che dai tempi della nascita della Massoneria, come corporazioni medievali dei muratori costruttori di cattedrali, i liberi muratori (francs-maçons).
Troviamo in ogni dove splendide e indistruttibili, riecheggianti di memorie antiche e pregne di simbologia le opere dei vari Ordini...
Tutta l'arte e quindi la bellezza del mondo è  opera loro e credo che la gente dovrebbe sapere anche questo della Massoneria..
Il male del mondo si nasconde dove non lo si può trovare... non se ne conosce il vero nome e non opera in maniera palese...
Nell'AniMo Antico


Nessun commento:

Posta un commento