Follow by Email

lunedì 16 gennaio 2017

Kala: il significato nascosto delle parole

Il 'kala' segretamente indica il significato nascosto delle parole su altri livelli di interpretazione in cui il Sapiente deve essere abile a riconoscere il 'vero senso nascosto', mentre quando l'ascoltatore profano percepisce e interpreta la parola la comprende solo in base al proprio livello di conoscenza.
Perciò sono sorti molti doppi significati:
Ar (sole) e Aar (aquila); fos e Fuss (piede); fos e Fuchs (volpe); vita [Leben] e leone  [Lòwe]; nascita [Geburt] e orso [Bar]; Brake  [cane da caccia] e Brecher  [fuorilegge]ecc..
Tutti in una certa misura sono 'confondimenti diretti' mentre altri sono 'confondimenti indiretti'.
Ora, i confondimenti indiretti sono basati su una trasposizione di concetti come treccia per capelli cioè il globale per il singolare; come seno per concetto di maternità cioè il mezzo per il fine.
Questi termini nonostante la mascheratura poetica, sono in stretta associazione di significato con l'interpretazione intesa.
Per noi si pone la difficoltà della interpretazione perché la dobbiamo cercare molto lontano dal significato usuale moderno delle parole e spesso solo dopo molti lunghi giri possiamo riconoscere l'interpretazione, se mai la si trova, come molto vicina a quella che abbiamo cercato.
L'interpretazione di una parola nel suo senso kalico non è un modello generale per l'interpretazione di tutti gli altri casi ma piuttosto ognuno di essi deve essere risolto indipendentemente, anche se una soluzione può servire come esempio.
Devono ancora esse trovate le regole generali per queste variazioni le cui origini possono essere trovate nei costumi linguistici locali del tempo in cui sono state originate.
Queste varianti richiedono ampi spazi per esprimersi e non stretti limiti.
Sono pitture - parole viventi condivise sal linguaggio parlato.
Come oggi si presenta una situazione simile con i doppi sensi e giochi di parole che saranno sicuramente incomprensibili alle generazioni successive.. bisogna tuttavia chiarire che il 'kala' o lo 'heimliche Acht ' non sono assolutamente comparabili a tali giochi di parole.
Non si deve mai dimenticare che il wuotanismo  è  nato dal riconoscimento intuitivo delle leggi dell'evoluzione naturali, dalle 'leggi primitive della natura' e che il Wihinei  (sistema religioso esoterico) nato dal wuotanismo ha sviluppato un insegnamento e ha suggerito un modo di vita basato sulle leggi dell'evoluzione.
Tratto da " Il segreto delle rune " di Guido von List

Nessun commento:

Posta un commento