Follow by Email

mercoledì 1 febbraio 2017

I rosoni


Hanno un significato particolarmente importante in tutti i tipi di decorazione utilizzati nei disegni e nei rosoni i segni sacri del 'trifos', il 'fyrfos' (croce uncinata) e la 'Radkrenz' (croce a ruota) chiamata anche a 'mulinello' [Quirl] divenuti il primo come 'trifoglio flamboyant', il secondo come 'quadrifoglio flamboyant' e il terzo la 'ruota di S. Caterina'.
Il 'trifoglio' in quanto 'vil-fos' indica la 'volontà di creare' che si riferisce sia alla creazione del mondo sia all'attualizzazione della vita.
Il quadrifoglio come Fyrfos indica la 'nascita del fuoco' nel senso di Urfyr cioè Dio.
Il quadrifoglio come croce uncinata, invece, significa 'la croce che tutto comprende', da 'Haag', circondare.
Il termine 'Hakenkreuz' (croce uncinata) è solo una parola in codice per indicare la croce 'hag' (fiorita); simbolizza nel Tutto e nel singolo la divinità creatrice e salvatrice racchiusa in un 'haag' (aia).
La croce a ruota che appare in forma mascherata nella 'croce di S. Caterina' indica il 'Giudizio Finale' e quindi le bandiere della guerra contadina (del 1525) avevano disegnate delle ruote in segno di voler governare i loro oppressori.
La stella a 5 punte, la 'Truthenfuss' (Truh=girare, fuss=piede) é il geroglifico della 'rigenerazione eterna',  della rinascita, uno dei più importanti punti di fede della religione ariana.
Nella sua interpretazione essoterica indica semplicemente il ritorno e quindi è stato un segno adottato dagli alberghi e dalle taverne, significando 'chiunque sia stato ospite qui tornerà'.
Tratto da " Il segreto delle rune " di Guido von List

Nessun commento:

Posta un commento